Social Casino

Giochi online in realtà aumentataL’industria del gioco online si sta attrezzando per affrontare al meglio il mercato globale. Il nuovo bacino di utenza è racchiuso nei social network, ed è proprio da qui che le società di gaming hanno intenzione di sviluppare i loro prossimi interessi.

Facebook ha già ampiamente dimostrato di avere i mezzi e, soprattutto, le intenzioni di lanciare molto presto una potentissima piattaforma di poker cash.
La prima fase di progettazione sono i social casino, ossia delle nuove piattaforme di giochi d’azzardo perfettamente integrate nelle reti sociali, quest’ultime favorite anche per la loro facile interazione con i dispositivi mobili (vera miniera d’oro).

La fase seguente è l’introduzione di nuove forme di gioco che non siano esclusivamente d’azzardo. Difatti, pare che l’idea sia quella di puntare sui giochi di abilità piuttosto che sulle slot machine, roulette o altri giochi considerati di puro azzardo.

Il terzo step è un’interazione ancora più sofisticata con altri giocatori e con lo stesso casinò. Il grande successo di questo periodo sono i giochi live con croupier dal vivo. Tecnologicamente esistono già dei progetti, funzionanti, di realtà aumentata. Una sorta di ologramma tridimensionale che proietta i partecipanti del tavolo da gioco direttamente attorno alla scrivania del cliente del Casinò online. Questa proiezione virtuale, al momento, non riguarda la tecnologia mobile, ed è proprio per questo motivo che è stata parzialmente accantonata per ragioni esclusivamente di costi di progettazione.

Ma il futuro prossimo dei giochi d’azzardo online sarà indubbiamente ancora più travolgente e realistico di quello che stiamo vivendo oggi. Per il grande salto di qualità, saranno cruciali le prossime decisioni politiche che prenderanno gli Stati dei Paesi occidentali. Fondamentale sarà una linea unica per tutti i Paesi e, non come avviene oggi, con tassazione e regolamentazioni profondamente diverse e contraddittorie per ogni Paese che contribuiscono esclusivamente ad avere costi di gestione molto più alti.

Lascia un commento