80 anni Casino municipale di Campione d'Italia

80 Anni del Casinò Municipale di Campione d’Italia

Il Casinò Municipale di Campione d’Italia compie 80 anni. I festeggiamenti sono in programma sabato 13 aprile, l’appuntamento è nel Salone delle Feste nel quale tutti sono invitati a partecipare.
Per l’occasione si esibiranno pop-star degli anni 80 come i Righeira, Sabrina Salerno, Paul Young. Ovvero i cantanti che negli anni 80 sbancavano con i loro successi musicali. A condurre l’anniversario ci sarà una presentatrice, anch’essa molto gettonata negli anni 80, Alba Parietti.

Il binomio 80 anni – anni 80 è il tema della festa del Casinò Municipale di Campione d’Italia. Un giorno solenne ma dal profilo molto basso. Difatti, la crisi che sta investendo i quattro casinò italiani, non permette di compiere gesta straordinarie. Piuttosto, è bene che Campione oggi, festeggi l’evento per essere riuscito a raggiungere quest’età!

D’altronde tutti conoscono le problematiche legate alla recessione economica degli ultimi 7 anni. Per i casinò le cose si sono messe molto male da quando sono stati legalizzati i giochi a distanza, le videolottery e, soprattutto, da quando è stato ridotto a 1000 euro il limite massimo di prelievo per evitare il riciclaggio di denaro sporco.

Dei quattro Casinò italiani, Campione è quello che sta meglio di tutti. La direzione è stata sempre attenta e puntuale ad organizzare importanti eventi di Poker sportivo, così come incentivare il gioco con interessanti offerte. Oltretutto, dopo quasi ottant’anni con una sola valuta (franchi svizzeri), si è decisa di aprire le porte anche all’euro. Uno dei principali limiti di Campione d’Italia era proprio la valuta e il fatto che si doveva attraversare la frontiera svizzera. La dogana c’è sempre, ma per lo meno da qualche mese, solo con alcuni giochi d’azzardo, si può scommettere anche in euro.